Santa Lucia

13 Dicembre

Santa-Lucia-Svezia.jpg

Il gelo avvolge ogni cosa. Lo si sente nascere dalla neve ai bordi delle strade, dal ghiaccio che riposa sul vicino corso d’acqua. Il cielo sembra particolarmente buio, si avverte quasi la sua presenza nera incombere sul resto del creato. Le case di legno con i tetti spioventi sono ben poco illuminate. C’è un vento leggero.

D’improvviso si diffonde il rumore di passi, lo scalpiccio dei cavalli, il fruscio delle ruote. Sempre più forte, sempre più vicino. La processione arriva. Carrozze e calessi trasportano ragazze completamente vestite di bianco. Altre in compagnia dei ragazzi procedono a piedi. La banda che li precede prende a suonare. La musica e la presenza dei giovani sembra sciogliere il freddo dell’inverno di Svezia. Arrivati in chiesa si libera un canto. Una bellissima ragazza con la testa coronata da candele precede tutte le altre. Hanno una lunga veste bianca, una fascia rossa cinge loro la vita e il capo. Dietro ancora, i ragazzi, con coni di carta sul capo e tra le mani una bacchetta stellata.

Il canto diventa più forte, si rivolge alla santa una preghiera: infondere nei cuori lo spirito giusto per affrontare il Natale:


“Sankta Lucia

ljusklara hägring,

sprid i vår vinternatt

glans av din fägring!

Drömmar med vingesus

 

under oss sia!

Tänd dina vita ljus, Sankta Lucia!”


La piccola Kajsa ripete le parole del canto. Ripensa alla sera precedente, quando ha preparato biscotti e dolcetti insieme alla sua famiglia. Ripensa alla mattina del giorno stesso: si è alzata prima dell’alba e ha indossato la sua veste bianca. Ha quindi svegliato i suoi genitori e i suoi fratelli e ha portato loro la colazione a letto. Poco prima, invece, ha distribuito insieme alle sue amichette caffè e focaccine allo zafferano in forme fantasiose, come da tradizione natalizia.

È felice Kajsa, non vede l’ora che venga Natale.


“Sankta Lucia

ljusklara hägring,

sprid i vår vinternatt…”

Santa Luciaultima modifica: 2011-12-13T10:00:00+01:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

7 pensieri su “Santa Lucia

  1. Per combinazione mi parlava di Santa Lucia un mio collega proprio pochi minuti fa 🙂 Non sapevo fosse cosi’ sentita in altre regioni… qui in Liguria passa praticamente inosservata :-}

  2. Che bello… la vera atmosfera del Natale si vive nei paesi del nord Europa. Quando ne ho l’opportunità vado sempre in cerca di quel freddo corroborante… Purtroppo per quest’anno niente viaggi, però il tuo post è stato molto evocativo.

    p.s. grazie per l’accostamento a Montale, anche se ne sono indegna!

  3. Ci sono racconti che portano con se il calore di un fuoco scoppientante che arde e profuma di legna..di profumi di casa..e riporta alla mente piccoli riti compiuti a suo tempo senza far troppo caso e che oggi invece ricordiamo e rivediamo con nostalgia scomprendone l’importanza…
    Bello veramente bello Carmine.
    Un saluto ed un sorriso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *