Diciotto riflessioni (V)

Un tempo era marzo e solo marzo – o almeno così ricordo – ad esser pazzo. Oggi sembrano contendersi questo titolo diversi mesi, neanche fosse un fregio regale. E così anche questo inizio febbraio passa da godibili giornate di sole a giorni di pioggia, umidità e cielo grigio con una velocità e una spregiudicatezza degna del miglior politico trasformista.Cielo Grigio

Diciotto riflessioni (V)ultima modifica: 2018-02-07T20:09:13+00:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *