Imprimatur

  Oh-oh-oh! Finalmente è giunto il momento. Dopo averlo a lungo atteso, desiderato, agognato, ecco arrivare il fatidico giorno: l’8 dicembre, data che segna l’inizio ufficiale delle festività natalizie. Dunque da oggi chi addobba casa e giardino, chi ascolta canzoni di Natale, chi va in giro a scimmiottare il mio intercalare, non finirà nella lista dei cattivi. Oh-oh-oh. Io però … Continua a leggere

Il Re del Natale

  Come forse già qualcuno di voi sa, una delle tradizioni più antiche e al tempo stesso più amate di CittàNatale è quella dell’elezione del Re del Natale. Ogni anno, la mattina del 26 Dicembre, davanti ad una folla incappottata ma felice, viene incoronato colui che più di tutti ha mostrato di possedere lo spirito natalizio durante il periodo delle … Continua a leggere

Brainstorming di Natale

A casa mia abbiamo affisso un grosso cartellone bianco. Al centro c’è scritta la parola Natale, colorata di rosso e abbellita con un po’ di vischio e una candela. Intorno ad essa invitiamo tutti gli ospiti che in questi giorni vengono a trovarci per gli auguri a scrivere un termine che associano al Natale. Sì, si tratta di una sorta … Continua a leggere

Che sia un Natale…

…proprio come lo desiderate!!! Babbo Natale si darà di certo da fare, in questo periodo non può affatto permettersi di lavorare male, con la scure dei licenziamenti sempre in agguato (un abbraccio a chi ne sa qualcosa). Quindi, controllate sotto il vostro albero di Natale, e vivete con gioia e serenità questo/i giorno/i! AUGURI A TUTTI!

Il Natale di Alfonso

  Alfonso era seduto a capotavola, come un padre-famiglia che si rispetti. Di fronte a lui, la moglie, compagna di una vita fatta di mille sacrifici, di tante cattive notizie, di molto lavoro, ma anche di qualche soddisfazione. Completava la breve lista dei commensali la figlia della coppia, che era intenta a imitare con la forchetta e la bottiglia d’acqua … Continua a leggere

Folgorazione numero quattordici

  Appena sceso dalla redazione sono investito dalla gioia del lavoro finito, un’emozione forte e viva come mai prima d’ora, che quasi fa girare la testa. Cammino lento tra le stradine che tra poco si vestiranno da Betlemme, accompagnato da un vento che il sole non riesce a scaldare. Le vetrine dei negozi sono addobbate a festa, anche i manifesti … Continua a leggere

Folgorazione numero cinque

  Non mi resta che giocherellare col mio alito e andare in quest’aria algida che profuma di legna da ardere, castagne e gas di scarico di auto in cosa, tra luci di ogni colore che cercano di illuminare la notte del cielo e del cuore e riportano alla mente Natali passati, doni scartati e malinconiche novene. Anche stasera ascolterò motivetti … Continua a leggere

Di come sono diventato Babbo Natale

  Nell’elenco delle innumerevoli fortune che mi sono capitate nel corso della mia lunga vita, una posizione di assoluto rilievo spetta alla Piccipù, la mia dolce metà. Sì, è stato per me davvero un graditissimo evento incontrare la donna che adesso è al mio fianco. Tra i mille motivi che ho per essere in debito con lei, ve ne è … Continua a leggere

Santa Lucia

13 Dicembre Il gelo avvolge ogni cosa. Lo si sente nascere dalla neve ai bordi delle strade, dal ghiaccio che riposa sul vicino corso d’acqua. Il cielo sembra particolarmente buio, si avverte quasi la sua presenza nera incombere sul resto del creato. Le case di legno con i tetti spioventi sono ben poco illuminate. C’è un vento leggero. D’improvviso si … Continua a leggere

La protesta dei pastori

  In questo clima di crisi economica, timori internazionali e instabilità politica, nemmeno il mondo della tradizione natalizia dorme sogni tranquilli. Stamattina infatti mi son visto buttare giù dal letto da una rumorosa manifestazione di pastori che, partita dal ripostiglio di casa mia, ha cercato di raggiungere il presepio che fa bella mostra di sé nel salone. Davanti a tutti, … Continua a leggere