Scuse e cambio di rotta

  Male male male. No, non riesco a mantener fede ai miei propositi, quindi tanto vale lasciar perdere! Il primo giorno del mese avevo elencato un po’ di cose che volevo affrontare a novembre sulle pagine di questo blog, ma causa imprevisti e disorganizzazioni varie ho miseramente fallito. Fa nulla, ché le cose gravi nella vita sono altre. Cercherò quindi … Continua a leggere

Novembre 2013

  Ecco, un mese è appena trascorso e ha lasciato il posto a un altro: novembre. Siamo quasi alla fine dell’anno, eh? Beh, non concentriamoci troppo sul tempo che passa e pensiamo ad altro. Su queste pagine il nuovo mese porterà con sé anzitutto qualcosa rimasto in sospeso da ottobre, ossia AgriCultura e il pezzo su Joyce per “10 pagine … Continua a leggere

Nuovo mese: bilancio di Novembre e obiettivi di Dicembre

Ci siamo. Alla fine anche Dicembre è arrivato. Abbiamo ormai strappato tutti i fogli del calendario tranne uno. Vi risparmierò scontate considerazioni su quanto il tempo corra veloce, su quanto quest’anno sia volato via. Vi tedierò in altro modo: quello che segue è un piccolo bilancio delle attività sul mio blog nel mese appena trascorso, nonché l’esposizione degli obiettivi di … Continua a leggere

La cena di San Martino

Calice vino

Antonio guardò l’orologio da muro del soggiorno di casa e immediatamente scattò in piedi: si era infatti accorto che troppo tempo era trascorso dall’ultima volta che lo aveva fatto, e che le lancetta dei minuti aveva assunto una posizione ben diversa rispetto a quella che si aspettava. Ad essere precisi non era affatto in ritardo, ma aveva appena realizzato di … Continua a leggere

Estate di San Martino

Nei cari borghi antichiquante celebrazioniaccordate a questi dìda parte dei poetiillustri e venerandi. Da me qualche versucciomisero e dimessoper l’estate tra l’autunno,il vino e le castagnee il sole meno fortedel rosso delle foglie. Domani crescerò:ora solo un ricordoper tutti i Sammartinoe la felicità fanciulladi tre giorni e un pocolino.  

Commemorazione dei defunti: il cimitero

  Il sole è alto nel cielo. L’aria pulita, senza nubi o foschia. Il vento soffia con decisione, lambisce i volti delle persone che camminano come in processione lungo le strade divenute pedonali per la ricorrenza.   Il cimitero è affollato, lo si capisce prima di entrarvi. Fuori dai cancelli qualche zingara chiede soldi in cambio di benedizioni. C’è chi … Continua a leggere

Nuovo mese: bilancio di Ottobre e obiettivi di Novembre

  Comincia oggi, con la festa di Ognissanti, il mese di Novembre, il penultimo dell’anno. Si tratta di un mese pienamente autunnale, caratterizzato, oltre dalla già citata festa di apertura, anche dal giorno dei morti, dalla cosiddetta Estate di San Martino e dalla ricorrenza del santo morto a Tours l’undici del mese, data tradizionalmente associata alla maturazione del nuovo vino. … Continua a leggere

Folgorazione numero due

    Pigre le luci della città si accendono mentre nei cieli sfilano macabri cortei di nubi nere che domani promettono tempesta. Ma prima che l’oggi muoia restano ancora ore asciutte da vivere in compagnia di alti pioppi che tremano nel vento e parlano un’arcana lingua dimenticata dai più. Muto li ascolto lamentarsi: sovrastano per altezza gli altri alberi, eppure … Continua a leggere

Folgorazione numero uno

Di lontano qualche lampo gioca ad accendere e poi spegnere il cielo di questo tardo pomeriggio novembrino sotto gli occhi della Luna piena che ora vince, ora perde la concorrenza con le grosse nubi gravide di pioggia che il vento, insensibile, porta a spasso per la scura volta celeste senza un preciso perché. Vago nell’aria fredda fissando il fumo dei … Continua a leggere

Alfonso, muratore

Erano tutti in quella che sarebbe divenuta la sala da pranzo: Clarissa, futura padrona di casa, Massimo, che tra due settimane avrebbe smesso i panni del fidanzato per indossare quelli del marito, il signor D’Ambrosio, proprietario dell’azienda edile che si occupava dei lavori, l’ingegner Tonelli, e uno dei due operai che da mesi lavoravano tra quelle mura, che loro stessi … Continua a leggere