Nuovo mese: bilancio di Ottobre e obiettivi di Novembre

 

Comincia oggi, con la festa di Ognissanti, il mese di Novembre, il penultimo dell’anno. Si tratta di un mese pienamente autunnale, caratterizzato, oltre dalla già citata festa di apertura, anche dal giorno dei morti, dalla cosiddetta Estate di San Martino e dalla ricorrenza del santo morto a Tours l’undici del mese, data tradizionalmente associata alla maturazione del nuovo vino. Novembre segue un Ottobre ricco di soddisfazioni per il mio blog. Anzitutto esso ha segnato il nuovo record di visite, ma ha visto soprattutto la pubblicazione di undici nuovi post, così suddivisi: quattro racconti spalmati in otto post, una non-recensione, una fiaba, e un intervento di carattere generale, nel quale ho messo a disposizione un pdf da scaricare. I tag più frequenti sono stati: “autunno”, “racconto”, “Halloween”, “racconti di Halloween” e “31 ottobre”. Ciò che ho scritto ha ricevuto 28 commenti, alcuni di vecchie conoscenze, altri di nuovi visitatori. E ora? A Novembre vorrei dedicare uno scritto alla commemorazione dei defunti, come già accaduto lo scorso anno e due anni fa, all’Estate di San Martino e alla cena dell’undici novembre. Vorrei portare finalmente a termine l’iniziativa “10 pagine x 10 libri”, pubblicare un’epistola, aggiornare la rubrica “Ai piedi del Parnaso” e, perché no?, scrivere qualche poesia. Intanto metto nero su bianco, o meglio, bianco su nero, questo bilancio-obbiettivi, un modo ulteriore per rafforzare i miei propositi.

 

Buon mese a tutti!

nuovo mese,bilancio,obiettivi,ottobre,novembre,blog,blog life,autunno,scrittura,post

 

Nuovo mese: bilancio di Ottobre e obiettivi di Novembreultima modifica: 2011-11-01T11:43:00+01:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Nuovo mese: bilancio di Ottobre e obiettivi di Novembre

  1. Posso? Curiosità mi mosse, mi ha “intrigata” il tuo commento alla poesia di Piero. Complimenti, anche qui c’è tanto!
    Voglio fare un augurio al nuovo mese.. speriamo dia frutti succulenti, tanto da sfatare la sua tristezza e malinconia che da sempre lo contraddistinguono…i frutti che auspico sono insoliti, travagliati,non crescono sugli alberi ma nelle coscienze e spero portino seri cambiamenti positivi nel nostro Paese.
    Ciao

  2. Ciao SEMPLICE, certo che puoi, sei la benvenuta! Grazie mille per i complimenti.
    Per il resto, beh, inutile dirti che non posso non condividere i frutti che tu auspichi dia il nuovo mese di Novembre. Ma, voglio essere sincero, sono un po’ scettico. Mi auguro di essere smentito dai fatti!
    Un saluto, a presto.
    Carmine

Lascia un commento