La fine di un’altra giornata

TramontoVolge al termine un’altra giornata impegnativa. In fondo, a pensarci bene, neanche troppo, visti gli standard. Ho scritto articoli, fatto telefonate, inviato messaggi e risposto a mail. Sono corso a destra e sinistra, ho tenuto una lezione, fatto fare una guida, scattato foto ed estratto i nomi degli scrutatori delle prossime elezioni europee. La stanchezza e quel pizzico di amarezza che da un po’ non mi abbandona si dissipano grazie a piccole cose a cui ho imparato a dare il giusto peso: le bellezza di un tramonto di maggio, il profumo di una piantina ricevuta in regalo, una bella storia a fumetti, una nota audio strillata su WhatsApp da un amico, la tua presenza capace, anche da lontano, di farmi sentire felice, sempre.

La fine di un’altra giornataultima modifica: 2014-05-05T20:42:10+02:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “La fine di un’altra giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *