Viaggio di nozze – Un anno dopo (10)

Vietnam – Impressione 10: Il mercato galleggiante di Cai Rang è un luogo sospeso sul fiume Can Tho raggiungibile solo con un’imbarcazione. Vecchie giunche vendono frutta o verdura, alcune si muovono grazie a piccoli motori, altre son disposte irregolarmente sull’acqua. I commercianti vivono sulle barche e non si allontanano dal fiume che per pochi giorni all’anno, in occasione del Capodanno Lunare. Lungo la strada verso il confine con la Cambogia piove: in pochi attimi i centauri indossano i k-way. Lo facciamo anche noi mentre visitiamo un allevamento di coccodrilli. Ne mangiamo la carne e assaggio la grappa di cobra, quindi ripartiamo per la foresta di mangrovie nella riserva naturale di Tra Su. È un luogo che non mi ricorda nulla, unico nel suo genere: piante che circondano canali d’acqua che percorriamo prima velocemente con una barchetta a motore e poi lentamente con un’imbarcazione condotta da una donna con una pagaia. Dall’acqua emergono fiori di loto e strane piante a forma di insalata, in cielo e sui rami degli alberi uccelli di ogni tipo, tra cui tante cicogne. Salutiamo il Vietnam dormendo in un albergo in montagna. Dinanzi a noi immense distese di risaie intervallate da lunghe strade non troppo trafficate, che si colorano di fari al calar della sera. Il cielo è pieno di stelle, non so da dove arrivano musiche tipiche e voci misteriose.

Vietnam 422

Viaggio di nozze – Un anno dopo (10)ultima modifica: 2019-08-05T12:48:40+02:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento