I giorni del contagio (24)

Primavera 2017

Sono giorni in cui potremmo fare tante cose, ma è difficile organizzarsi come vorremmo. È per questo che anche chi è forzatamente messo in ferie non è veramente in vacanza. Non lo è perché tante libertà ci sono negate, non lo è perché si teme per la salute di tanti, perché il pensiero va sempre a questo dannato virus. Con … Continua a leggere

I giorni del contagio (23)

La Casa di Carta

C’erano, un mesetto fa, alcuni appuntamenti che mi sembravano così lontani, associati com’erano alla Pasqua o a i giorni immediatamente precedenti ad essa. Come l’uscita della quarta serie de La casa di Carta su Netflix. E invece ecco ora arrivare tutto quello che sembrava, fino a poco fa, solo una scritta colorata su Google Calendar. La sorpresa non è tanto … Continua a leggere

I giorni del contagio (22)

cropped-Alla-ricerca-della-Luna-Rossa-1.jpg

Mi sveglio presto. Esco sul balcone e osservo le strade innaturalmente calme per quest’ora. No, questa lunga reclusione non è stata un elaborato pesce d’aprile e si prolunga anche oggi. C’è un bel sole, ma fa freddo. Senza coronavirus saremmo stati in procinto di partire e nella valigia, a questo punto, avremmo messo di certo qualche maglione più pesante del … Continua a leggere

I giorni del contagio (21)

Veduta da Sant'Angelo

Quell’anno che sembrava appena cominciato vede adesso iniziare il suo quarto mese. Chi l’avrebbe detto, salutando il 2019 e dando il benvenuto al 2020, che tempo qualche mese e saremmo finiti così, chiusi in casa oppure in giro solo se muniti di guanti e mascherine, con l’obbligo di evitare affollamenti e la paura di stringere mani, non solo agli sconosciuti … Continua a leggere

I giorni del contagio (20)

Zeppola

La “quarantena” non è poi così male, almeno fino a quando tua moglie non ti costringe a fare il saluto al sole ed esercizi ginnici di varia natura. Protesto per la durata e l’intensità dell’allenamento e, appena finito, per dispetto, faccio un aperitivo veloce prima di rimettermi al computer e a rispondere alle telefonate. La verità è che da troppo … Continua a leggere

I giorni del contagio (19)

Harry Potter in tv

Telefono rovente, cielo a tratti soleggiato, tentativi vani di recuperare gli impegni pregressi hanno caratterizzato questa nuova giornata in casa. L’ennesima. Saranno ormai una ventina di giorni che non vado a trovare nonna e le zie. Era un appuntamento fisso, fino al mese scorso: almeno due volte a settimana ero a pranzo lì, tornando poi a lavoro ogni volta gonfio … Continua a leggere

I giorni del contagio (18)

Pane fatto in casa

Oggi abbiamo mangiato il pane che ieri ho impastato sotto gli occhi vigili di Anita e seguendo la ricetta di Valeria. Dopo la preparazione delle pizze degli ultimi sabati sera si tratta a tutti gli effetti di un level up. Fino a non troppo tempo fa, quando vivevo a casa dei miei, la domenica mattina immancabilmente era un po’ di … Continua a leggere