#1000Battute – La terza dose del vaccino anti-Covid

Terza dose fatta: dopo due Pfizer, Moderna. Se nelle scorse settimane non c’erano file per la vaccinazione, ma ero io a non potermi permettere – causa lavoro – quello che sembra essere l’immancabile giorno di febbre che segue la terza inoculazione contro il Covid-19, nei giorni appena trascorsi sono state le lunghe file ai centri vaccinali a fermarmi. Con l’introduzione del meccanismo delle prenotazioni anche qui in Campania, sono riuscito a trovar spazio all’ospedale “Apicella” a meno di 24 ore dalla richiesta. No, non ha funzionato benissimo: rispetto all’orario della prenotazione, infatti, mi son seduto con due ore di ritardo di fronte al dottore, ma – ed è proprio questo il punto di queste #1000battute – va bene anche così. Decine di milioni di dosi di vaccino sono state somministrate finora a decine di milioni di italiani. Gratuitamente, senza che si spostassero troppo da casa. Sì, si può e si deve sempre migliorare ma sì, si può anche evitare di lamentarsi per qualsiasi cosa senza mai riconoscere che, in fondo in fondo, proprio così male non siamo messi.

Fonte: web

Fonte: web

#1000Battute – La terza dose del vaccino anti-Covidultima modifica: 2022-01-14T20:11:11+01:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento