La Quaresima (del fratello) di mia nonna

cropped-Alla-ricerca-della-Luna-Rossa-1.jpg

In questo venerdì di Quaresima mi torna alla mente una storia che mia nonna mi raccontava negli anni scorsi. Una volta suo fratello, insieme a un amico, realizzò una bambola di pezza che rappresentava, appunto, la Quaresima. L’appesero da qualche parte affinché con la sua presenza ricordasse a tutti che la Pasqua era imminente. Poi, a un certo punto, venne … Continua a leggere

San Valentino e le frasi sui diari di scuola

San Valentino

San Valentino mi fa tornare alla mente le frasi scritte sul diario alle scuole elementari e medie. Non so se oggi, tra social network e messaggistica istantanea, si usi ancora riempire di motti e slogan i diari scolastici. Noi lo facevamo: scrivevamo perlopiù nelle pagine dei giorni in cui non si andava a scuola, ma a volte si utilizzavano anche … Continua a leggere

La scommessa del martedì

Lotto

Martedì scorso mi è tornata in mente una sorta di tradizione familiare di almeno una decina di anni fa. Ero ancora uno studente e, quasi ogni settimana, di martedì io e mia sorella facevamo compagnia a mio padre che andava a giocare “i numeri al Lotto”. Erano i tempi, se la memoria non mi inganna, in cui c’erano già tre … Continua a leggere

Tra Babbo Natale e la Befana…

Befana

Io tra Babbo Natale e la Befana ho sempre preferito la seconda. Quando ero piccolo era lei che mi portava i doni più belli. E li accompagnava anche con calze ricolme di cose buone da mangiare, che spesso contenevano altri giochini e sorprese. Al di là della qualità e della quantità dei regali, la Befana mi piaceva anche perché testimoniava … Continua a leggere

Il giornale del lunedì sera

prima_pagina_xl

Non ho mai avvertito quell’avversione che in tanti nutrono nei confronti del lunedì. Ho sempre visto ogni lunedì come una ripartenza, come l’occasione giusta per un nuovo inizio, e ciò mi ha insegnato ad apprezzare questo giorno. Un altro motivo che mi lega al lunedì è una piccola tradizione di qualche anno fa. Erano gli anni in cui il fantacalcio … Continua a leggere

Il primo giorno di scuola

formazione

Primo giorno di scuola per tanti alunni di quelle che, un tempo, si chiamavano elementari. Io il primo giorno non lo ricordo. Ma ricordo che, proprio alle elementari, ogni mattina prima di andare a scuola passavo per casa di mia nonna, che puntualmente mi faceva bere l’uovo sbattuto che aveva preparato. Non era il massimo, lo confesso. Non mi piaceva … Continua a leggere

Il ricordo dell’albicocca

albicocche

Non è stata la prima che ho mangiato in queste settimane, né tantomeno la prima che ho visto. Eppure, poco fa, è capitato qualcosa di curioso. Mentre mi aggiravo nella cucina invasa dalla luce del sole, il mio sguardo è caduto sulle albicocche e non ho potuto fare a meno di mangiarne una. L’ho presa dal piatto dove era insieme … Continua a leggere

#1000 Battute – Luminarie di Natale

addobbi-natale

Il Natale, come avrete sicuramente notato, è ormai alle porte. Uno degli indicatori più vistosi dell’avvicinarsi del tanto atteso appuntamento è senza dubbio rappresentato dalle luminarie che invadono le strade cittadine, le piazze, gli spazi pubblici. Sei fermo nel traffico che in questo particolare periodo dell’anno procede sempre con lentezza e le vedi. Sfere e stelle, pacchi regalo, fiocchi di … Continua a leggere

Sul trasferimento di un amico

Sfortuna

Non ricordo quando lo incontrai per la prima volta, non so raccontarvi cosa ci dicemmo allora, cosa facemmo. Penso sia normale, in effetti, quando si conosce una persona da una vita intera e si cerca di ricostruire l’attimo che segnò l’inizio del legame. Lui è sempre stato presente nelle foto delle mie prime feste di compleanno, io figuro sempre in … Continua a leggere

Settembre III

Mare - Castiglione della Pescaia

Fa capolino tra le note, i protocolli, i comunicati stampa, gli arresti, i sequestri e le uscite della settimana il mare immenso davanti agli occhi, ora calmo, ora tra onde. Il sole cocente e lo stordimento – leggero – del vacanziere in cerca della tintarella. Le passeggiate di notte, le nuove scoperte, canzoni, carte, fotografie. Poi torna a chiamare il … Continua a leggere