Haiku del fuocarazzo

A proposito del fuocarazzo di Sant’Antonio negli scorsi anni ho già scritto qualcosa sulle pagine virtuali del mio blog: lo trovate qui. Questa volta, in occasione del 17 gennaio, giorno nel quale è diffusa la tradizione di accendere un falò con funzione purificatrice e propiziatrice, mi cimento nella stesura di qualche haiku.

I

Fuoco che brucia:

riscalda le tenebre.

Santo nel gelo.

 

II

Pausa breve,

fiamme purificanti,

rito immortale.

 

III

Fumo che sale,

Gelida notte scende.

Rosso nel buio.

 

Haiku del fuocarazzoultima modifica: 2013-01-17T10:00:00+01:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *