I giorni del contagio (26)

Anche stasera c’è Harry Potter in TV. Lo guardiamo con la lampada accesa, sul divano, mentre l’impasto per il pane cresce al caldo di una coperta. Sarà pronto domani, quando sarà necessario scendere di nuovo da casa per un po’ di spesa e per passare in farmacia. Tra una pausa e l’altra del film Anita lava i piatti, io rinvio il momento di scendere a buttare l’immondizia ed ascolto le pubblicità. In ciascuna di esse ci sono i riflessi dell’emergenza. Inevitabile ed intelligente, anche se l’impressione è quella di non riuscire mai a staccare dai pensieri sul coronavirus. Mi aiuta Anita, con le sue lamentele per il mal d’orecchio.Harry Potter e i Doni della Morte

I giorni del contagio (26)ultima modifica: 2020-04-06T22:00:18+02:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento