#1000Battute – Il nuovo Governo

Nel pomeriggio odierno ha giurato il nuovo Governo cosiddetto del cambiamento o giallo-verde. C’è chi non ha atteso neanche di conoscere l’intera lista dei ministri per avanzar critiche feroci; chi, con un atteggiamento tutto nostrano, sta dipingendo scenari apocalittici invocando chissà quale calamità come punizione divina; chi, invece, pur giurando e spergiurando di fuggir dall’Italia se M5S o Lega avessero formato un governo, è ancora qui, magari in attesa delle procedure d’imbarco; chi, ancora, esulta senza pensare che il difficile comincia adesso: lamentarsi di cosa non va è piuttosto semplice, attaccare e distruggere anche, ben altra cosa operare e costruire; c’è chi, infine, mette le mani avanti, sottolineando come questo non è un Governo solo giallo o solo verde, quasi autoassolvendosi in anticipo se qualcosa dovesse andar storto. Io, che per educazione e formazione sono abituato a verificare prima di criticare, mi limito agli auguri di buon lavoro e a un sincero e sentito «viva l’Italia!».Gentiloni - Conte

#1000Battute – Il nuovo Governoultima modifica: 2018-06-01T18:12:32+02:00da carminedecicco
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento